Il Vostro Team quando la posta in gioco è alta.

ACB Valutazioni unisce un team unico di professionisti ed esperti di valutazione con decenni di esperienza.

La sua mission consiste nel fornire valutazioni in grado di far assumere ai suoi Committenti le decisioni più corrette in tutti quei casi in cui dalle valutazioni discendono decisioni critiche o irreversibili.

Il campo delle valutazioni, in tutto il mondo, è diviso in due segmenti: le valutazioni ricorrenti a basso valore aggiunto e le valutazioni di rilievo ad alto valore aggiunto.

ACB Valutazioni offre esclusivamente valutazioni ad elevato valore aggiunto grazie:

  • alla seniority ed alla varietà di competenze dei suoi professionisti (aziendalisti, esperti di finanza aziendale, esperti fiscali da un lato ed esperti di valutazione dall’altro);
  • all’adozione di principi di valutazione internazionali (IVS) e nazionali (PIV);
  • alla metodologia di valutazione adottata, incentrata sulla individuazione dei value drivers del modello di business della specifica azienda oggetto di valutazione ed alla capacità di rappresentarla attraverso strumenti di valutazione appropriati;
  • ai test di ragionevolezza dei risultati raggiunti ed alla modalità di presentazione dei risultati.

Valutazioni ad elevato valore aggiunto non sono valutazioni “falsamente” complicate, ma giudizi professionali approfonditi che solo l’intuizione e la competenza di professionisti con decenni di esperienza può consentire di sviluppare.

I COMMITTENTI

Aziende che debbono assumere decisioni:

  • strategiche di investimento/ disinvestimento;
  • di sistemazione del patrimonio familiare;
  • di ristrutturazione aziendale e/o di ottimizzazione della struttura finanziaria;
  • afferenti operazioni a rilevanza fiscale.

Managers ed organi di controllo, relativamente a:

  • fairness opinion;
  • valutazioni della correttezza sostanziale e della convenienza economica di operazioni con parti correlate;
  • valutazioni a fini di bilancio (Impairment Test, Purchase Price Allocation, ecc.).

Curatori fallimentari e/o advisors nell’ambito della ristrutturazione delle imprese:

  • valutazioni di aziende e rami di azienda in programmi di vendita forzata, accelerata o ordinata.

Banche, intermediari finanziari, società fiduciarie e family office relativamente a:

  • valutazioni di piani di ristrutturazione;
  • valutazioni di strumenti finanziari partecipativi e di altri strumenti finanziari;
  • valutazioni di partecipazioni in società non quotate;
  • valutazione di portafogli NPL;
  • valutazione di crediti deteriorati e di garanzie.

Compagnie di assicurazione relativamente a:

  • valutazioni portafogli azionari ed obbligazionari;
  • valutazioni di bilancio.

Organi giurisdizionali in relazione a:

  • valutazioni di conferimento, di congruità di rapporti di concambio;
  • valutazioni di aziende
  • revisioni di valutazioni;
  • procedimenti giudiziali.

IL VANTAGGIO COMPETITIVO

La capacità distintiva di ACB Valutazioni si fonda sull’esperienza multidisciplinare dei suoi professionisti nell’analizzare, comprendere e rappresentare i diversi modelli di business in relazione alle specificità dell’azienda e dello scopo della valutazione.

Il suo vantaggio competitivo non consiste solo nel rappresentare il valore più corretto per la specifica finalità, ma anche nel saper riconciliare fra loro le diverse configurazioni di valore.

Qualsiasi valore d’azienda è funzione della capacità di reddito, della crescita e del rischio, ma le differenti finalità della valutazione e le differenti configurazioni di valore permettono di rappresentare valori diversi in relazione alla domanda: “valore per chi?” In relazione al fatto che si tratti dell’attuale proprietà, di un nuovo socio, dei partecipanti al mercato, di un potenziale acquirente strategico, di un investitore finanziario, si avranno valori diversi.

LE MODALITÀ OPERATIVE

ACB Valutazioni accetterà solo mandati per i quali vi sia la convinzione di poter affrontare adeguatamente le complessità e le criticità della valutazione che viene affidata, garantendo valutazioni affidabili di elevata qualità grazie all’impiego di team multidisciplinari disegnati sulla fattispecie oggetto di valutazione.

In sede di conferimento dell’incarico illustriamo al cliente le tre aree di rischio cui è soggetta la valutazione:

  • il rischio intrinseco dell’attività da valutare;
  • il rischio riconducibile alla scarsità della base informativa disponibile;
  • il rischio del processo valutativo in sé.

Poiché l’unico rischio ineliminabile è il rischio dell’attività da valutare, mostriamo al Cliente come raggiungere un risultato affidabile, nonostante l’elevato rischio intrinseco, minimizzando gli altri due rischi: grazie alla capacità di estrarre tutta l’informazione rilevante (che solo una approfondita analisi fondamentale da parte di professionisti esperti è in grado di realizzare) e di adeguare gli strumenti ed i modelli valutativi alla specifica realtà (che solo una competenza di primario standing in campo valutativo è in grado di realizzare).

Questo approccio (che non nasconde le difficoltà della valutazione, ma le affronta e le risolve) è apprezzato perché riduce i rischi e consente un dialogo professionale (senza il paravento di “falsi” tecnicismi) con i vari interlocutori (i membri dei consigli di amministrazione, gli organi di controllo, i tribunali, le autorità di controllo dei mercati finanziari, l’amministrazione fiscale, i consulenti legali, le società di revisione).

L’INDIPENDENZA

La composizione del team, pur essendo sottoposto al rispetto delle norme deontologiche previste dal Consiglio Nazionale dei Dottori Commercialisti, in conseguenza della loro iscrizione all’Ordine, ha adottato uno specifico regolamento al fine di garantire l’indipendenza, l’obiettività e la libertà da ogni tipo di condizionamento.

Su tali principi si collocano anche i contenuti economici delle offerte, in linea con le migliori best practices.